Anche Cambalache sotto i “Portici di Carta”

Sabato 7 e domenica 8 ottobre a Torino si terrà l’11° edizione della manifestazione “Portici di Carta”, la libreria più lunga del mondo sotto i portici del centro di Torino. Da quest’anno il percorso si espande. Oltre ai tradizionali due chilometri di bancarelle in via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice, Portici di Carta conquista anche i portici fine-ottocento e Liberty di via Sacchi e quelli risorgimentali di Via Nizza, per quasi 2,5 chilometri di passeggiata in mezzo ai libri.
Perchè Cambalache partecipa ad una manifestazione letteraria con oltre 128 librai da Torino e provincia? Perchè la proposta dell’associazione Giardino Forbito per Portici di Carta 2017 è lo scambio di buone pratiche per promuovere la sostenibilità a favore della cultura, e viceversa. Nei Giardini Sambuy, sotto i portici di piazza Carlo Felice e del primo tratto di Via Sacchi si estenderà l’area dedicata ai Saperi e ai Sapori, che unisce i buoni produttori del territorio ai libri.
Al nostro banchetto sarà possibile acquistare il miele e la crema di miele e nocciola targati “Bee My Job”, prodotti dai richiedenti asilo all’apiario urbano al Forte Acqui di Alessandria.
Per maggiori informazioni e per il programma completo della manifestazione: http://www.porticidicarta.it/
Qui l’evento FB di “Giardino forbito per Portici di Carta 2017”: http://bit.ly/2fMSwPc

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *