Estate Insieme: il Forte Acqui rivive grazie alla rassegna di Cambalache

Un’Estate Insieme per abbattere gli stereotipi e riscoprire un luogo straordinario della nostra Alessandria, a tanti sconosciuto, ma ricco di risorse naturalistiche e umane, il Forte Acqui. Un’Estate Insieme per creare occasioni di incontro e confronto tra richiedenti asilo e cittadinanza e fare rivivere questo grande spazio verde al quartiere Cristo dove Cambalache è attiva dal 2015 con un apiario e un orto urbano, grazie al progetto Bee My Job e alla collaborazione con il Comune di Alessandria e Caritas.

Estate Insieme sarà tutto questo, una rassegna di eventi gratuiti, dedicati ad adulti e bambini, con l’obiettivo di stimolare gli incontri, la conoscenza, la fantasia e di consentire ai ragazzi che arrivano da lontano e sono approdati nel nostro Paese di mettere in campo le proprie abilità professionali e artistiche, in diversi ambiti. Le attività vedranno coinvolti gli operatori di Cambalache, i ragazzi in accoglienza, oltre a Arman e Rachel, i due volontari del progetto InteGreat, arrivati da Curaçao e dalla Scozia per dare il proprio contributo alle attività culturali e di integrazione del progetto SPRAR del Comune di Alessandria.

Il primo appuntamento è in programma mercoledì 20 giugno, alle 18.30, in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato, una ricorrenza celebrata in tutto il mondo e che ad Alessandria vogliamo vivere con l’evento “P-orti aperti”, al Forte Acqui (ingresso da via Maria Bensi). I partecipanti avranno l’opportunità di scoprire con una visita guidata l’apiario e l’orto urbani gestiti da Cambalache, seguire la masterclass di percussioni tenuta dai ragazzi in accoglienza, e gustare un aperitivo a base di miele e prodotti dell’orto.

La rassegna continua con altri cinque momenti tra giugno e luglio. Il primo sarà il corso di agricoltura sinergica, tenuto dall’azienda agricola Elilù, con il contributo economico del Fondo Beneficenza Intesa San Paolo. Un evento per cui è richiesta l’iscrizione a info@cambalache.it e che sarà diviso in parte teorica (nelle giornate del 25 e 26 giugno) e parte pratica, con l’istallazione dell’orto sinergico al Forte (29 giugno).

Si prosegue poi con una mattinata di benessere grazie a Yoga al Parco, lezioni gratuite di yoga al Forte Acqui, sabato 30 giugno, dalle 9.30 alle 12.30, tenute da Iryna, richiedente asilo ucraina. Sabato 7 luglio, alle 15.30, ci ritroveremo alla Casa di Quartiere, via Verona 16, per la World Cup Watching: guarderemo insieme una delle partite dei quarti di finale dei Mondiali di calcio di Russia 2018. Sabato 14 luglio spazio ai più piccoli, con Giochi al Parco: dalle 10 alle 13 una serie di laboratori per far giocare e far conoscere, scatenare la fantasia. Il tutto arricchito con una merenda in compagnia.

Infine, sabato 21 luglio, dalle 10 alle 15, giocheremo anche noi il nostro piccolo Mondiale, con il Torneo di calcio a 5 al centro sportivo Don Stornini. Un evento aperto a tutti coloro che abbiano voglia di mettersi in gioco, arrivando da soli o con una squadra già formata. Per informazioni e iscrizioni, scrivere a info@cambalache.it. I dettagli su ogni singolo evento verranno pubblicati sulla pagina Facebook dell’Associazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *